DailyVerses.netArgomentiVersetto CasualeSottoscrivi

Versetti della Bibbia sul Denaro

«La vostra condotta sia senza avarizia; accontentatevi di quello che avete, perché… Ebrei 13:5»
La vostra condotta non sia dominata dall’amore del denaro; siate contenti delle cose che avete, perché Dio stesso ha detto: «Io non ti lascerò e non ti abbandonerò».La vostra condotta sia senza avarizia; accontentatevi di quello che avete, perché Dio stesso ha detto: Non ti lascerò e non ti abbandonerò.
La ricchezza male acquistata va diminuendo, ma chi accumula a poco a poco, l’aumenta.Le ricchezze accumulate in fretta diminuiscono, chi le raduna a poco a poco le accresce.
Invece quelli che vogliono arricchire cadono vittime di tentazioni, di inganni e di molti desideri insensati e funesti, che affondano gli uomini nella rovina e nella perdizione.Al contrario coloro che vogliono arricchire, cadono nella tentazione, nel laccio e in molte bramosie insensate e funeste, che fanno affogare gli uomini in rovina e perdizione.
Non ti affannare per diventare ricco; smetti di applicarvi la tua intelligenza.Non affannarti per arricchire, rinunzia a un simile pensiero.
Quel che fa ricchi è la benedizione del Signore, e il tormento che uno si dà non le aggiunge nulla.La benedizione del Signore arricchisce, non le aggiunge nulla la fatica.
Chi ama l’argento non è saziato con l’argento; e chi ama le ricchezze non ne trae profitto di sorta. Anche questo è vanità.Chi ama il denaro, mai si sazia di denaro e chi ama la ricchezza, non ne trae profitto. Anche questo è vanità.
Onora il Signore con i tuoi beni e con le primizie di ogni tua rendita.Onora il Signore con i tuoi averi e con le primizie di tutti i tuoi raccolti.
Meglio poco con il timore del Signore, che gran tesoro con turbamento.Poco con il timore di Dio è meglio di un gran tesoro con l'inquietudine.
Poi disse loro: «State attenti e guardatevi da ogni avarizia; perché non è dall’abbondanza dei beni che uno possiede che egli ha la sua vita».E disse loro: «Guardatevi e tenetevi lontano da ogni cupidigia, perché anche se uno è nell'abbondanza la sua vita non dipende dai suoi beni».
Perché dov’è il tuo tesoro, lì sarà anche il tuo cuore.Perché là dov'è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore.
Rendete dunque a ciascuno quel che gli è dovuto: l’imposta a chi è dovuta l’imposta, la tassa a chi la tassa; il timore a chi il timore, l’onore a chi l’onore.Rendete a ciascuno ciò che gli è dovuto: a chi il tributo, il tributo; a chi le tasse le tasse; a chi il timore il timore; a chi il rispetto il rispetto.
L’acquisto della saggezza è migliore di quello dell’oro, l’acquisto dell’intelligenza preferibile a quello dell’argento!E' molto meglio possedere la sapienza che l'oro, il possesso dell'intelligenza è preferibile all'argento.
Poiché chi sono io, e chi è il mio popolo, che siamo in grado di offrirti volenterosamente così tanto? Poiché tutto viene da te; e noi ti abbiamo dato quello che dalla tua mano abbiamo ricevuto.E chi sono io e chi è il mio popolo, per essere in grado di offrirti tutto questo spontaneamente? Ora tutto proviene da te; noi, dopo averlo ricevuto dalla tua mano, te l'abbiamo ridato.
Ai ricchi in questo mondo ordina di non essere d’animo orgoglioso, di non riporre la loro speranza nell’incertezza delle ricchezze, ma in Dio, che ci fornisce abbondantemente di ogni cosa perché ne godiamo.Ai ricchi in questo mondo raccomanda di non essere orgogliosi, di non riporre la speranza sull'incertezza delle ricchezze, ma in Dio, che tutto ci dà con abbondanza perché ne possiamo godere.
Il suo padrone gli disse: “Va bene, servo buono e fedele; sei stato fedele in poca cosa, ti costituirò sopra molte cose; entra nella gioia del tuo Signore”.Bene, servo buono e fedele, gli disse il suo padrone, sei stato fedele nel poco, ti darò autorità su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone.
Allontana da me vanità e parola bugiarda; non darmi né povertà né ricchezze, cibami del pane che mi è necessario.Tieni lontano da me falsità e menzogna, non darmi né povertà né ricchezza; ma fammi avere il cibo necessario.
Ciò che rende caro l’uomo è la bontà, e un povero vale più di un bugiardo.Il pregio dell'uomo è la sua bontà, meglio un povero che un bugiardo.
Il poco del giusto vale più dell’abbondanza degli empi. Perché le braccia degli empi saranno spezzate; ma il Signore sostiene i giusti.Il poco del giusto è cosa migliore dell'abbondanza degli empi; perché le braccia degli empi saranno spezzate, ma il Signore è il sostegno dei giusti.
Vuoi fissare lo sguardo su ciò che scompare? Poiché la ricchezza si fa delle ali, come l’aquila che vola verso il cielo.Appena vi fai volare gli occhi sopra, essa gia non è più: perché mette ali come aquila e vola verso il cielo.
La buona reputazione è da preferirsi alle molte ricchezze, e la stima, all’argento e all’oro.Un buon nome val più di grandi ricchezze e la benevolenza altrui più dell'argento e dell'oro.
È anche per questa ragione che voi pagate le imposte, perché essi, che sono costantemente dediti a questa funzione, sono ministri di Dio.Per questo dunque dovete pagare i tributi, perché quelli che sono dediti a questo compito sono funzionari di Dio.
I tesori di empietà non fruttano, ma la giustizia libera dalla morte.Non giovano i tesori male acquistati, mentre la giustizia libera dalla morte.
Le ricchezze non servono a nulla nel giorno dell’ira, ma la giustizia salva dalla morte.Non serve la ricchezza nel giorno della collera, ma la giustizia libera dalla morte.
Infatti l’amore del denaro è radice di ogni specie di mali, e alcuni che vi si sono dati si sono sviati dalla fede e si sono procurati molti dolori.L'attaccamento al denaro infatti è la radice di tutti i mali; per il suo sfrenato desiderio alcuni hanno deviato dalla fede e si sono da se stessi tormentati con molti dolori.
I beni del ricco sono la sua roccaforte; sono come un’alta muraglia, nella sua immaginazione.I beni del ricco sono la sua roccaforte, come un'alta muraglia, a suo parere.

Gioisco seguendo le tue testimonianze, come se possedessi tutte le ricchezze.Nel seguire i tuoi ordini è la mia gioia più che in ogni altro bene.
Precedente12Seguente

Versetto della Bibbia del Giorno

Non a noi, o Signore, non a noi,
ma al tuo nome da’ gloria,
per la tua bontà e per la tua fedeltà!

Versetto casuale della Bibbia

Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti. E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù.Verso successivo!Con immagine

Supportare DailyVerses.net

Aiutami a diffondere la Parola di Dio:
Dona

Versetto della Bibbia del Giorno

Non a noi, o Signore, non a noi, ma al tuo nome da’ gloria, per la tua bontà e per la tua fedeltà!

Ricevi il versetto Biblico giornaliero:

Piano di lettura personale della Bibbia

Crea un account per configurare il tuo piano di lettura della Bibbia, potrai vedere i tuoi progressi e il prossimo capitolo da leggere qui!

Consigliati