DailyVerses.net
mailfacebooktwitterandroid
Deutsch | English | Español | Français | Italiano | Nederlands | Português | Slovenský

37 Versetti della Bibbia sulla Dipendenza

« Isaia 41:13 »
Poiché io sono il Signore tuo Dio
che ti tengo per la destra e ti dico:
«Non temere, io ti vengo in aiuto».
Confida nel Signore con tutto il cuore
e non appoggiarti sulla tua intelligenza;
in tutti i tuoi passi pensa a lui
ed egli appianerà i tuoi sentieri.
La mente dell'uomo pensa molto alla sua via,
ma il Signore dirige i suoi passi.
Vengono meno la mia carne e il mio cuore;
ma la roccia del mio cuore è Dio,
è Dio la mia sorte per sempre.
Alzo gli occhi verso i monti:
da dove mi verrà l'aiuto?
Il mio aiuto viene dal Signore,
che ha fatto cielo e terra.
Molte sono le idee nella mente dell'uomo,
ma solo il disegno del Signore resta saldo.
Abbiate i medesimi sentimenti gli uni verso gli altri; non aspirate a cose troppo alte, piegatevi invece a quelle umili. Non fatevi un'idea troppo alta di voi stessi.
Non dico questo per bisogno, poiché ho imparato a bastare a me stesso in ogni occasione.
Non lascerà vacillare il tuo piede,
non si addormenterà il tuo custode.
Egli dà forza allo stanco
e moltiplica il vigore allo spossato.
Il Signore è il mio pastore:
non manco di nulla;
su pascoli erbosi mi fa riposare
ad acque tranquille mi conduce.
Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena.
Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla.
Io pongo sempre innanzi a me il Signore,
sta alla mia destra, non posso vacillare.
E chi sono io e chi è il mio popolo, per essere in grado di offrirti tutto questo spontaneamente? Ora tutto proviene da te; noi, dopo averlo ricevuto dalla tua mano, te l'abbiamo ridato.
La benedizione del Signore arricchisce,
non le aggiunge nulla la fatica.
Il Signore combatterà per voi, e voi starete tranquilli.
Se il Signore non costruisce la casa,
invano vi faticano i costruttori.
Se il Signore non custodisce la città,
invano veglia il custode.
Quando dicevo: «Il mio piede vacilla»,
la tua grazia, Signore, mi ha sostenuto.
Nell'angoscia ho gridato al Signore,
mi ha risposto, il Signore, e mi ha tratto in salvo.
Poiché, come in un solo corpo abbiamo molte membra e queste membra non hanno tutte la medesima funzione, così anche noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo in Cristo e ciascuno per la sua parte siamo membra gli uni degli altri.
Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.
Poiché non con la spada conquistarono la terra,
né fu il loro braccio a salvarli;
ma il tuo braccio e la tua destra
e la luce del tuo volto,
perché tu li amavi.
Quelli che vivono secondo la carne non possono piacere a Dio.
Rialzaci, Signore, Dio degli eserciti,
fà splendere il tuo volto e noi saremo salvi.
Precedente12Seguente
Versetto della Bibbia del Giorno
Proverbi 14:23
In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria.
Ricevi il versetto Biblico giornaliero:
mailEmail
facebookFacebook
twitterTwitter
androidAndroid
Piano di lettura personale della Bibbia
Crea un account per configurare il tuo piano di lettura della Bibbia, potrai vedere i tuoi progressi e il prossimo capitolo da leggere qui!