DailyVerses.net
mailfacebooktwitterandroid
Deutsch | English | Español | Français | Italiano | Nederlands | Português | Slovenský

52 Versetti della Bibbia sulla Saggezza

« Proverbi 2:6 »
Perché il Signore dà la sapienza,
dalla sua bocca esce scienza e prudenza.
Vigilate dunque attentamente sulla vostra condotta, comportandovi non da stolti, ma da uomini saggi; profittando del tempo presente, perché i giorni sono cattivi.
Se qualcuno di voi manca di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti generosamente e senza rinfacciare, e gli sarà data.
La sapienza che viene dall'alto invece è anzitutto pura; poi pacifica, mite, arrendevole, piena di misericordia e di buoni frutti, senza parzialità, senza ipocrisia.
E' molto meglio possedere la sapienza che l'oro,
il possesso dell'intelligenza è preferibile all'argento.
Non domandare: «Come mai i tempi antichi erano migliori del presente?», poiché una tale domanda non è ispirata da saggezza.
Comportatevi saggiamente con quelli di fuori; approfittate di ogni occasione. Il vostro parlare sia sempre con grazia, condito di sapienza, per sapere come rispondere a ciascuno.
L'insolenza provoca soltanto contese,
la sapienza si trova presso coloro che prendono consiglio.
Chi acquista senno ama se stesso
e chi agisce con prudenza trova fortuna.
Nessuno si illuda. Se qualcuno tra voi si crede un sapiente in questo mondo, si faccia stolto per diventare sapiente.
Chi sorveglia la sua bocca conserva la vita,
chi apre troppo le labbra incontra la rovina.
Chi è saggio e accorto tra voi? Mostri con la buona condotta le sue opere ispirate a saggia mitezza.
Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia.
Insegnaci a contare i nostri giorni
e giungeremo alla sapienza del cuore.
Viene la superbia, verrà anche l'obbrobrio,
mentre la saggezza è presso gli umili.
Infatti, chi trova me trova la vita,
e ottiene favore dal Signore.
Perché i miei pensieri non sono i vostri pensieri,
le vostre vie non sono le mie vie - oracolo del Signore.
Lo stolto non ama la prudenza,
ma vuol solo far mostra dei suoi sentimenti.
Il timore di Dio è una scuola di sapienza,
prima della gloria c'è l'umiltà.
Il paziente ha grande prudenza,
l'iracondo mostra stoltezza.
L'assennato accetta i comandi,
il linguacciuto va in rovina.
Gloria e lode a te, Dio dei miei padri,
che mi hai concesso la sapienza e la forza,
mi hai manifestato ciò che ti abbiamo domandato
e ci hai illustrato la richiesta del re.
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio
e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.
Non lo sai forse?
Non lo hai udito?
Dio eterno è il Signore,
creatore di tutta la terra.
Egli non si affatica né si stanca,
la sua intelligenza è inscrutabile.
Anche questo proviene
dal Signore degli eserciti:
egli si mostra mirabile nel consiglio,
grande nella sapienza.
Precedente123Seguente
Versetto della Bibbia del Giorno
Proverbi 14:23
In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria.
Ricevi il versetto Biblico giornaliero:
mailEmail
facebookFacebook
twitterTwitter
androidAndroid
Piano di lettura personale della Bibbia
Crea un account per configurare il tuo piano di lettura della Bibbia, potrai vedere i tuoi progressi e il prossimo capitolo da leggere qui!