DailyVerses.net
<

Archivio (Febbraio 2013)

>

Giovedì 28 febbraio 2013

Colui che non aveva conosciuto peccato, Dio lo trattò da peccato in nostro favore, perché noi potessimo diventare per mezzo di lui giustizia di Dio.

Mercoledì 27 febbraio 2013

Eppure egli si è caricato delle nostre sofferenze,
si è addossato i nostri dolori
e noi lo giudicavamo castigato,
percosso da Dio e umiliato.

Martedì 26 febbraio 2013

Egli è stato trafitto per i nostri delitti,
schiacciato per le nostre iniquità.
Il castigo che ci dà salvezza si è abbattuto su di lui;
per le sue piaghe noi siamo stati guariti.

Lunedì 25 febbraio 2013

Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo. Tu amerai il Signore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutte le forze.

Domenica 24 febbraio 2013

Chi copre la colpa si concilia l'amicizia,
ma chi la divulga divide gli amici.

Sabato 23 febbraio 2013

Noi amiamo, perché egli ci ha amati per primo.

Venerdì 22 febbraio 2013

Dio infatti non ci ha dato uno Spirito di timidezza, ma di forza, di amore e di saggezza.

Giovedì 21 febbraio 2013

Chi segue la giustizia e la misericordia
troverà vita e gloria.

Mercoledì 20 febbraio 2013

Vi dico dunque: camminate secondo lo Spirito e non sarete portati a soddisfare i desideri della carne.

Martedì 19 febbraio 2013

Il Signore è con me, non ho timore;
che cosa può farmi l'uomo?

Lunedì 18 febbraio 2013

Cercate il bene e non il male,
se volete vivere,
e così il Signore, Dio degli eserciti,
sia con voi, come voi dite.

Domenica 17 febbraio 2013

Perciò, dopo aver preparato la vostra mente all'azione, siate vigilanti, fissate ogni speranza in quella grazia che vi sarà data quando Gesù Cristo si rivelerà.

Sabato 16 febbraio 2013

Uomo, ti è stato insegnato ciò che è buono
e ciò che richiede il Signore da te:
praticare la giustizia,
amare la pietà,
camminare umilmente con il tuo Dio.

Venerdì 15 febbraio 2013

E' apparsa infatti la grazia di Dio, apportatrice di salvezza per tutti gli uomini, che ci insegna a rinnegare l'empietà e i desideri mondani e a vivere con sobrietà, giustizia e pietà in questo mondo.

Giovedì 14 febbraio 2013

Quindi se uno è in Cristo, è una creatura nuova; le cose vecchie sono passate, ecco ne sono nate di nuove.

Mercoledì 13 febbraio 2013

Egli stava ancora parlando quando una nuvola luminosa li avvolse con la sua ombra. Ed ecco una voce che diceva: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto. Ascoltatelo».

Martedì 12 febbraio 2013

O camminare sulla brace
senza scottarsi i piedi?

Lunedì 11 febbraio 2013

Procuratevi non il cibo che perisce, ma quello che dura per la vita eterna, e che il Figlio dell'uomo vi darà. Perché su di lui il Padre, Dio, ha messo il suo sigillo.

Domenica 10 febbraio 2013

Sicché io possa venire da voi nella gioia, se così vuole Dio, e riposarmi in mezzo a voi. Il Dio della pace sia con tutti voi. Amen.

Sabato 9 febbraio 2013

Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità.

Venerdì 8 febbraio 2013

Poiché ristorerò copiosamente l'anima stanca e sazierò ogni anima che languisce.

Giovedì 7 febbraio 2013

Egli costruisce nel cielo il suo soglio
e fonda la sua volta sulla terra;
egli chiama le acque del mare
e le riversa sulla terra;
Signore è il suo nome.

Mercoledì 6 febbraio 2013

Non fate nulla per spirito di rivalità o per vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a se stesso.

Martedì 5 febbraio 2013

Colui che mangia non disprezzi chi non mangia; chi non mangia, non giudichi male chi mangia, perché Dio lo ha accolto.

Lunedì 4 febbraio 2013

Accogliete tra voi chi è debole nella fede, senza discuterne le esitazioni.

Domenica 3 febbraio 2013

Che diremo dunque? Che la legge è peccato? No certamente! Però io non ho conosciuto il peccato se non per la legge, né avrei conosciuto la concupiscenza, se la legge non avesse detto: Non desiderare.

Sabato 2 febbraio 2013

Falliscono le decisioni prese senza consultazione,
riescono quelle prese da molti consiglieri.

Venerdì 1 febbraio 2013

E Gesù gli disse: «Và, la tua fede ti ha salvato». E subito riacquistò la vista e prese a seguirlo per la strada.
Commenti
Versetto della Bibbia del Giorno
Da questo si conosce che noi rimaniamo in lui ed egli in noi: egli ci ha fatto dono del suo Spirito.
Ricevi il versetto Biblico giornaliero:
E-mail
Facebook
Twitter
Consigliati